Pubblicità su Facebook: analisi dei singoli obiettivi
26/10/2017
chosen reggio emilia
Moda e Architettura si incontrano in centro a Reggio Emilia: apre CHOSEN
27/11/2017

Pubblicità Facebook: il target fa la differenza

facebook target

Quando vogliamo creare una campagna pubblicitaria è indispensabile fare un’analisi preliminare se l’obiettivo è riscuotere successo.

Ma cosa vuol dire creare una campagna di successo?

Molte Web Agency potrebbero risponderti che devi valutare i like, i commenti, le interazioni e le visualizzazioni ma, in realtà, l’UNICA cosa che conta è il ROI, ovvero il ritorno del tuo investimento.

facebook target

Quindi, se investi “X” euro in una campagna, devi guadagnare “Y” euro al netto del costo di investimento.

Tutti gli altri numeri non contano, se la tua campagna ha ROI negativo.

 

Sai qual è una delle variabili più importanti da impostare in fase di analisi affinché la tua campagna abbia ROI positivo?

La scelta del target, ovvero del pubblico a cui mostrare i tuoi annunci.

Nell’articolo precedente abbiamo analizzato un’altra variabile fondamentale: l’individuazione dell’obiettivo della campagna.

Ti invitiamo a leggere l’articolo, qualora non l’avessi già fatto, perché l’argomento è strettamente correlato a quello di oggi.

Quindi, sintetizzando, senza un’accurata scelta del target e dell’obiettivo difficilmente la tua campagna avrà successo.

 

Oggi approfondiamo ulteriormente il discorso del target:

  • A quale pubblico voglio rivolgermi?
  • Chi sono i miei potenziali clienti?

Il target fa la differenza: se le persone che raggiungi non sono quelle giuste avrai inutilmente speso tempo e denaro.

È possibile selezionare sei campi diversi per restringere e personalizzare gli utenti finali che visualizzeranno il tuo annuncio:

  1. Pubblici personalizzati e Pubblici simili
  2. Luoghi
  3. Età
  4. Genere
  5. Lingue
  6. Connessioni

Ora analizziamo nel dettaglio le diverse possibilità.

1)  Pubblici personalizzati

È la funzionalità più potente ma necessita di impostazioni avanzate e, quindi, conoscenze tecniche.

Permette di creare target sfruttando, ad esempio:

  • i visitatori del tuo sito web
  • gli iscritti alla tua Newsletter
  • i contatti nel tuo database
  • gli utilizzatori di una tua applicazione
  • le persone che hanno visitato o interagito con la tua pagina Facebook.

2) Pubblici simili

Tra i Pubblici personalizzati puoi anche generare Pubblici simili ovvero identificare persone che compongono un gruppo rilevandone i tratti comuni per poi cercare altri utenti con le stesse peculiarità, ad esempio puoi chiedere a Facebook di trovare un pubblico simile a quello che interagisce con i tuoi post e le tue inserzioni.

3) Dati demografici

Sono selezionabili quattro campi: età, sesso, luogo e lingua.

4) Selezione geografica del target

In tema Luoghi ci sono opzioni che permettono di aumentare la precisione, ovvero:

  1. tutte le persone in questo luogo
  2. le persone che vivono in questo luogo
  3. le persone che di recente si trovavano in questo luogo
  4. le persone che viaggiano in questo luogo

5) Il campo Lingua può rendere il tutto ancora più efficace.

Se, ad esempio, ti rivolgi ai turisti e in particolare ai francesi sfrutterai lingua= francese + persone che viaggiano in questo luogo.

Fondamentale è comunque selezionare la corretta area geografica: è sufficiente scriverne il nome nella casella.

Per l’Italia è possibile anche selezionare le regioni, mentre per l’estero si possono scegliere i continenti o tutto il mondo. 

Impostando i valori verrà visualizzata una mappa.

Si può anche visualizzare un’intera nazione ma occorre filtrare le città in base alla popolazione.

È possibile personalizzare l’ampiezza del raggio in chilometri (da 17 a 80), scegliere l’opzione “Solo città attuale”, ridurre ancora utilizzando il CAP o lo strumento “Rilascia puntina”.

Per qualsiasi opzione si possono impostare anche valori multipli come più nomi di città.

Se Facebook, però, non selezionasse l’area esatta è a disposizione il pulsante Rilascia puntina (in basso a destra sulla mappa) che permette di cliccare sul punto che si desidera diventi il centro del raggio (da 1 a 80 chilometri).

Infine, la possibilità di escludere un’area geografica utilizzando il menù a tendina a sinistra della casella di inserimento nomi località: l’area esclusa verrà colorata di rosso.

6) Connessioni

Puoi fare campagne specifiche per i fan della tua pagina.

È sempre più evidente che la visibilità dei post organici (gratuiti) è in costante diminuzione, quindi è fondamentale creare delle campagne sponsorizzate ad hoc per i fan, ad esempio per informarli del lancio di un nuovo prodotto.

Facebook, dunque, offre davvero numerose possibilità per selezionare il target più adatto al tuo obiettivo: servono esperienza e pazienza per testare tutte le combinazioni possibili, quindi non aspettarti di avere la “bacchetta magica” per sfornare immediatamente campagne a ROI positivo.

Cosa puoi fare se hai poco tempo e paura di buttare via soldi inutilmente?

Abbiamo creato per te dei corsi di formazione intensivi in grado di unire teoria e pratica, con l’obiettivo di fornirti in una sola giornata tutte le conoscenze principali per lanciare la tua prima campagna di successo!

Potrai sfruttare la nostra esperienza per evitare errori e apprendere più velocemente cosa davvero è importante per lanciare le tue campagne di successo.

Il nostro Corso Facebook SMarketing Facile è l’UNICO in Italia creato per imprenditori e liberi professionisti che hanno poca o nessuna esperienza di Web Marketing.

Il primo appuntamento, il 12 novembre 2018 a Parma è andato sold out con il 99% di partecipanti soddisfatti, 27 maggio 2018 a Milano, Settembre a Roma, Ottobre a Firenze ma se vuoi ricevere le date aggiornate, costi e promozioni  non esitare comunque a manifestare il tuo interesse attraverso l’indirizzo [email protected] .  

Stiamo inoltre considerando la possibilità, visto l’alto numero di richieste pervenute, di replicare il Corso a Parma pertanto comunicaci i tuoi dati, utilizzando la form di contatto del sito o inviando una mail al nostro indirizzo, e provvederemo a tenerti informato.

VG Brand Management

 

Comments are closed.